Posca Rossa vino rosso perpetuo – Orsi Vigneto San Vito

Posca Rossa vino rosso perpetuo – Orsi Vigneto San Vito

11,90 

ORSI VIGNETO SAN VITO

Il “Posca Rossa” è un “vino perpetuo”, vale a dire ottenuto da colmature eseguite mensilmente in una vasca che viene alimentata a partire dal 2008, anno della fermentazione spontanea del vino originario. Si tratta di un vino unico e inimitabile, imbottigliato rigorosamente senza filtrazioni e chiarifiche, con una minima aggiunta di solforosa.

Scheda Vino
Denominazione: Vino Rosso Perpetuo
Vitigno: Uve autoctone a bacca rossa
Zona di Produzione Oliveto – Bologna
Annata: S.A.
Alcol: 12%
Formato: 0,75 Litri
Valutazioni Vino
Vivino 3,9
Quantità
Categorie: , , , , , ,

Federico Orsi è testa, cuore e passione di questa realtà dei Colli Bolognesi ormai consolidata: abbandonata la carriera da ingegnere, con la famiglia ha deciso di riunire le vecchie proprietà del non e ridare vita all’azienda agricola.

VITA – Oggi Federico è un Contadino 2.0, e oltre ai vigneti gestisce un piccolo allevamento di maiali di razza mora romagnola e un grande orto, anch’esso coltivato come il resto della proprietà seguendo i principi della biodinamica.

VIGNE – Se la cantina è stata trasferita dalla vecchia stalla accanto alla casa padronale, oggi pregevole resort, le vigne sono rimaste a pochi chilometri più in alto, sulla collina di Oliveto. Suggestiva la vigna del Grotto, convertita a Guyot: una parcella dalle forti pendenze e dai terreni argillosi, con sabbia e incursioni calcaree, esposta a sud-est.

VINI – I vini di Federico hanno un comune denominatore: sono indirizzati alla tavola, dove trovano il giusto impiego. Hanno spiccate freschezze associate a tratti tannici, anche per i bianchi. La filosofia aziendale spinge a interventi minimi e a fare uscire i vini in commercio solo quando sono pronti: ecco perché quest’anno non segnaliamo il Pignoletto Vigna del Grotto 2019, che sosta ancora in cantina.

Colli Bolognesi Pignoletto sui Lieviti 2020 VINO SLOW

Federico crede molto – e con risultati eccellenti – nelle vecchie tecniche della rifermentazione naturale i bottiglia: il vino lo ripaga con un naso intenso e complesso e con una bollicine rustica e persistente, che rallegra un sorso intenso e gustoso.

TOP

Verificato in modo indipendente
550 recensioni